Anita e Maria, una storia newyorkese

Ecco i due principali caratteri femminili del musical “West Side Story” di Leonard Bernstein: Anita e Maria, amiche nella banda degli Sharks, i portoricani rivali dei Jets nell’Upper Side di New York. La prima è la ragazza, la seconda la sorella di Bernardo, il capobanda che verrà ucciso proprio da Tony, l’innamorato di Maria. In una spirale di violenza anche Tony morirà, ma sarà proprio questa morte a ottenere la riappacificazione dei rivali, per merito di Maria.

Leonard Bernstein, nato nel Massachusetts da una famiglia di origine polacca, è stato uno dei più grandi direttori d’orchestra di tutti i tempi. Fu anche un compositore molto importante ed apprezzato, e tra i suoi lavori si possono ricordare il musical On the Town, l’operetta Candide, la colonna sonora del film Fronte del porto, le 3 Sinfonie, molta musica da camera e vocale. La sua opera più nota è certamente West Side Story, una commedia musicale che riprende la storia romantica e drammatica di Romeo e Giulietta, trasportandola nella New York dei nostri giorni.

Due bande rivali, i Jets e gli Sharks (portoricani immigrati), si contendono il possesso del Bronx, ma l’imprevista storia d’amore fra Maria e Tony viene ad interromperne la cruda e violenta rivalità, di cui si svela così l’inutilità.

L’Ensemble Vocale Virgo Vox si aggiunge all’orchestra nell’interpretazione delle due canzoni I feel pretty Maria.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.