Joan Tower, o la “donna non comune”

Joan Tower (n.1938), originaria di New Rochelle (New York), è una delle più note compositrici a livello internazionale, prima donna a essere premiata col Grawemeyer Award per il brano Silver Ladders nel 1990. La sua notorietà le deriva anche dalle cinque Fanfare for the Uncommon Woman, chiaramente scritte in risposta alla celebre Fanfare for the Common Man di Aaron Copland.

La seconda di queste, curiosamente scritta su commissione della Absolut Vodka, è stata data in prima esecuzione nel 1989, e presenta i tratti caratteristici di questo genere di musica, esposti in originali trasposizioni. Le percussioni iniziano infatti con un frenetico ritmo di femminili nacchere, anziché con ridondanti colpi di tam-tam o timpani, che arriveranno solo più tardi. Gli ottoni rispondono prima con le voci più gravi, cui le trombe forniscono solo un supporto iniziale prima dell’apoteosi finale con cascate di note che si inseguono vorticose.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.